Tutto pronto per il transito di Mercurio

May 1, 2016

Il 9 maggio 2016 il pianeta Mercurio, il più vicino al Sole, effettuerà un transito apparente sulla superficie visibile della nostra stella. Si tratta di un evento abbastanza raro, anche se non come quello del transito di Venere. Mercurio può attraversare il disco solare almeno 13 o 14 volte al secolo, mentre Venere al massimo 2. Negli anni recenti sono stati osservati transiti di Mercurio nel 1999, nel 2003 e nel 2006, ma solo quello del 7 maggio 2003 si è reso visibile anche dall'Italia.

Il 9 maggio 2016 il transito del pianeta risulta essere molto prossimo all'equatore solare e perciò è anche molto prolungato nel tempo (7 ore e 30 minuti circa), dando modo agli osservatori di riprendere spettacolari immagini, magari mentre transita nelle vicinanze di alcune macchie solari eventualmente visibili.

L'inizio del fenomeno (primo contatto) è previsto per le ore 13:12 locali (TMEC), mentre il 4° contatto (fine del fenomeno), avverrà alle 20:42, con il Sole già tramontato in Italia.

L'Osservatorio del Col Drusciè, per l'occasione, resta aperto al pubblico dalle ore 13 sino al tramonto, per permettere la visione del raro fenomeno celeste attraverso i telescopi muniti di filtri solari.

 

 

La pagina del fenomeno sul sito UAI

il transito di Mercurio su Wikipedia

Please reload

Featured Posts

Visite per il pubblico nel mese di agosto 2020

August 3, 2020

1/5
Please reload

Recent Posts

December 25, 2019

Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

© 1996-2019 by Associazione Astronomica Cortina. created with Wix.com

click here for old website version

our partners

  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now