Il servizio di picchettamento dell’Ethereum 2.0

Il servizio di picchettamento dell’Ethereum 2.0 lancia il token con una valutazione di $1.4b completamente diluita

L’investitore di lunga data di crittovaluta e la personalità di Twitter „Crypto Cobain“, alias „Cobie“, conosciuto anche come Jordan Fish, ha iniziato a lasciare tracce del suo ultimo progetto verso la fine del 2020.

Ha creato un account Twitter, un canale Telegram e un sito web, con il marchio „Lido“ e un facsimile del logo di Ethereum, ma in un colore diverso.

Mesi dopo, il progetto ha lanciato la sua valuta nativa. E grazie all’estrema Crypto Cash forza del mercato altcoin, il progetto è stato lanciato con una capitalizzazione di mercato completamente diluita di oltre 1 miliardo di dollari.

Cos’è il Lido?

Il Lido è un servizio di picchettamento dell’Ethereum 2.0 dove gli utenti possono depositare ETH, che viene poi riunito in nodi validatori dell’Ethereum 2.0. Questo sistema offre agli utenti stETH, una versione liquida di questo Ethereum pignorato sulla catena aggiornata, che suscita interesse per i premi dei validatori sulla rete aggiornata. Come recita il sito:

„Deposita l’Etereum nel contratto intelligente e ricevi in cambio i gettoni stETH. Guadagnerete dei premi per ogni giorno di possesso di questi gettoni nel vostro portafoglio. Sono completamente liquidi, quindi potete utilizzarli per le vostre esigenze in qualsiasi momento: scambiate, vendete, scambiate, investite in progetti DeFi, ecc.

Ciò che distingue il Lido dall’auto-ospitare un nodo validatore Ethereum 2.0 è che gli utenti potrebbero avere e possono depositare meno della soglia di 32 ETH necessaria per i singoli staker.

Il prodotto è stato lanciato da „Cobie“ come già detto, ed è stato sostenuto dai seguenti leader del settore DeFi:

Chorus One, Staking Facilities, Certus One, Argent, Banteg (yearn.finance), Alex Svanevik (Nansen), Anton Bukov (1inch), Michael Egorov (Curve/Nucypher), Rune Christensen (MakerDAO), Will Harborne (DeversiFi) e Mustafa Al-Bassam (LazyLedger)

Anche se non c’erano aspettative che il progetto lanciasse un gettone, lo hanno fatto.

LDO vede il lancio massiccio, airdrop per i primi utenti

Due ore fa, il team del Lido ha lanciato il gettone LDO, un gettone di governance per questo protocollo di picchettamento. Come recita l’annuncio:

„La nostra missione con il DAO del Lido è di distribuire tutte le decisioni per creare un servizio di picchettamento senza fiducia, costruito intorno alla crescita della comunità e all’autosostenibilità. Questo obiettivo è raggiunto attraverso il token di governance LDO. Il lancio di LDO è un passo significativo verso il raggiungimento di questo obiettivo, guidando la proprietà decentrata e facilitando lo sviluppo di una struttura di governance distribuita e indipendente per guidare il Lido DAO“.

Ciò che ha reso questo lancio estremamente interessante è che c’è stato un airdrop per i primi coniatori di stETH, che è la rappresentazione dell’Ethereum 2.0 ETH palo via Lido.

Ci sono segnalazioni di utenti che hanno depositato solo pochi ETH al Lido solo per ricevere LDO airdropped che ora possono essere venduti via Uniswap per migliaia di dollari.

Anche i soggetti più grandi hanno guadagnato decine di migliaia o addirittura centinaia di migliaia di dollari di gettoni LDO.

Alcune delle rivendicazioni si possono vedere qui.

LDO ora commercia con una capitalizzazione di mercato completamente diluita di oltre 1,4 miliardi di dollari, mentre gli investitori acquistano nella criptovaluta, che ha un basso flottante come risultato di un lungo tempo di distribuzione.

Il servizio di picchettamento dell’Ethereum 2.0
Nach oben scrollen